Il mio servizio di ripetizioni di diritto a Roma è rivolto a determinate categorie di studenti. Dagli studenti universitari, agli studenti delle superiori ed infine chi deve preparare un concorso dove sono previste materie giuridiche.

COSTI E OFFERTE RIPETIZIONI DI DIRITTO A ROMA

  • COSTO LEZIONE

    €. 15,00 / ora

    Lezione di 60 minuti

  • OFFERTA 3 LEZIONI

    €. 35,00

    Risparmio di €. 10,00

  • OFFERTA 6 LEZIONI

    €. 65,00

    Risparmio €. 25,00

  • OFFERTA 10 LEZIONI

    €. 110,00

    Risparmio €.  40,00

LUOGO DI SVOLGIMENTO DELLE RIPETIZIONI DI DIRITTO A ROMA

  • PRESSO IL TUO DOMICILIO

  • PRESSO ATENEO DI APPARTENENZA

  • PRESSO IL MIO STUDIO

  • LIMITE DI SPOSTAMENTO

    Entro l’area del GRA

  • COSTO SPOSTAMENTO

    €. 5,00

  • SPOSTAMENTO GRATUITO

    Per pacchetti di 6 o 10 lezioni

RIPETIZIONI DI DIRITTO A ROMA – COSA DOVETE RICERCARE NELL’INSEGNANTE

ripetizioni di diritto a RomaDare ripetizioni di diritto è un attività apparentemente semplice. In realtà, il vostro tutor o insegnante deve possedere determinate caratteristiche di competenze, conoscenza approfondita della materia e di capacità organizzative e metodologiche.

La competenza e conoscenza della materia deve essere approfondita ma trascendere il mero aspetto teorico. Immaginate di sapere, a livello teorico, come si guida un autovettura, ma di non averla mai realmente guidata su strada. Capite bene che la differenza con chi da anni guida in mezzo al traffico è netta.

Così, chi ha per oltre vent'anni frequentato le Aule di Giustizia svolgendo attività di difesa per i propri assistiti in innumerevole processi penali e civili, avrà una padronanza della materia diretta e di immediata e facile trasmissione ai discenti.

Questo vale, a maggiore ragione, per l'insegnante che offre ripetizioni di diritto a Rona. Come noto, la facoltà di giurisprudenza è una di quelle più frequentate e gli Atenei Romani sono tra i più concorrenziali e difficili. Insomma, studiare giurisprudenza a Roma, tanto più per chi frequenta la cara e vecchia Sapienza, è impresa non da poco.

LA MIA EVOLUZIONE NELL’ATTIVITA’ DI TUTORAGGIO CON GLI STUDENTI UNIVERSITARI CUI IMPARTISCO RIPETIZIONI DI DIRITTO A ROMA

Ho cominciato a dare ripetizioni di diritto a Roma quando ero appena praticante. Insomma, mi ero da poco laureato, ed ero entrato a far parte di uno studio legale dove svolgevo il mio primo anno di pratica. 

Tutto ha avuto inizio grazie ad alcuni amici di famiglia, i cui figli stavano incontrando non poche difficoltà nel loro percorso di studi presso la facoltà di Giurisprudenza. Sapendo che mi ero laureato e che avevo iniziato la pratica, pensarono bene di chiedermi di dare ripetizioni di diritto penale ai loro figli.

La tentazione era forte, in quanto, durante il primo anno di pratica, non c'è alcun guadagno. Nel contempo ero scettico. Sapevo di  avere una piena e profonda conoscenza del diritto penale. Era una delle materie che all'Università più avevo amato e che conoscevo, a livello teorico, meglio. Lo scetticismo derivava dalla consapevolezza di possedere una cognizione puramente teorica della materia. In fondo, io sarei dovuto essere un facilitatore dello studio del diritto penale. Avrei potuto, realmente, aiutarli senza sapere di cosa, in concreto, stavamo parlando?

Non mi tirai indietro, e provai comunque. L'esperienza fu entusiasmante e, in quella circostanza, me la cavai con una buona capacità di organizzazione e di metodo nello studio. I risultati per quei primi due ragazzi furono anche abbastanza buoni in rapporto a quello che era stato fino a quel momento il loro percorso universitario. Tant'è che in poco tempo, grazie al passaparola con i loro amici, ebbi una lunga schiera di studenti cui dare ripetizioni di diritto a Roma.

LE MIE COMPETENZE OGGI

Non posso però nascondere che a distanza di venti anni da quegli inizi pieni di timore, ho avuto conferma del fatto che quelle remore iniziali erano giustificate. Man a mano che diventavo un vero operatore del diritto, che patrocinavo nelle aule di giustizia, la mia capacità nel dare ripetizioni di diritto a Roma aumentava. Questo era ed è semplicemente dovuto al fatto che quando parlo di diritto posso parlare di situazioni di vita reale.

Chi intraprende la professione forense pensa di aver smesso finalmente di dover studiare ogni giorno. Niente di più sbagliato. A parte la preparazione per l'esame di Stato per il titolo di avvocato, esame molto complesso per il numero elevatissimo di materie giuridiche da portare, anche dopo si continua a studiare. 

Si tratta di un lavoro che richiede aggiornamento professionale continuo. L'attività difensiva ha a monte uno studio dettagliato delle questioni giuridiche da affrontare, dei precedenti giurisprudenziali, dei pro e contro di ogni iniziativa processuale. Tutto questo, oltre alla capacità di avere una visione pratica, "viva", del diritto non fa altro che affinare le capacità di organizzazione e metodo di studio del professionista.

Immaginate la giornata tipo di un avvocato. La mattina di corsa al Tribunale per le udienze che ha in agenda. Il primo pomeriggio è dedicato al ricevimento dei propri assistiti. Dal tardo pomeriggio si passa all'attività tecnica di redazione degli atti e di preparazione e studio delle controversie. Per riuscire ad incastrare alla perfezione questi impegni, è necessario ottimizzare i tempi anche dello studio e dell'aggiornamento professionale, altrimenti si dovrebbe lavorare anche di notte.

SEI INTERESSATO AL MIO SUPPORTO?

Ormai, l'appuntamento giornaliero con gli studenti cui impartisco ripetizioni di diritto a Roma è una costante della mia professione. Con alcuni di loro, il percorso di preparazione è proseguito e siamo giunti sino all'esame di Stato per l'abilitazione come avvocato.

Non immaginate la gioia di vedere ragazzi che stentavano ad inquadrare le più semplici categorie giuridiche i quali oggi mi danno battaglia nelle Aule del Tribunale. Insomma, sono diventati miei colleghi e questo mi gratifica enormemente.

Le mie competenze sono costituite dalla capacità di trasmettere metodo e organizzazione, di facilitare la comprensione di istituti che messi su carta scritta sembrano puramente astratti. Rendere vivi quegli istituti, farli muovere nella realtà è il modo più semplice per velocizzare e facilitare il vostro apprendemento.

Il mio difetto, con le ripetizioni di diritto a Roma, è che esigo la massima serietà. Non amo farvi spendere inutilmente i vostri soldi. Sono preziosi e mi rendo conto che il costo può essere importante. Pertanto, definiti i tempi a disposizione dello studente ed il programma, la tabella di marcia andrà seguita non solo quando siete con me, ma soprattutto quando vi trovate a casa.

Queste sono le caratteristiche del mio servizio di ripetizioni di diritto a Roma. Se siete interessati, non vi resta che contattarmi.